Moldavia
Sondaggio
Newsletter
Rimani sempre aggiornato!Iscriviti alla nostra newsletter

Hai del tempo libero?.........diventa volontario scopri come aiutarci
Diventare soci è un altro modo per condividere le nostre iniziative e sostenere i nostri progetti....
diventa socio scopri come aiutarci
Contatti
Casella Postale 46
21023 Besozzo (VA)
email: info@italiamoldavia.org

Tel-Fax 0332 / 772920

Nuova “Marcia Unionista” a Chişinău”

Il 16 settembre è stata organizzata a Chişinău da ”Platforma civica - 2012” (associazione che riunisce singoli cittadini e gruppi proponenti la riunificazione della Repubblica Moldova con la Romania), una nuova Marcia Unionista. L’evento, svoltosi senza incidenti, aveva preoccupato le autorità pubbliche moldave che temevano potessero avvenire degli incidenti, come la scorsa volta. Era stata infatti indetta anche una contro-manifestazione, organizzata dal Partito Social-Democrata (PSD), contrario all’Unione. In precedenza, azioni simili erano state organizzate anche a Cahul e Bălţi e, in quelle occasioni, si verificarono violenti scontri di piazza. Alla manifestazione Unionista del 16 settembre hanno sfilato in prima fila numerose personalità moldave. Tutti i partecipanti avevano delle bandiere bianche in segno di pace. “Vogliamo far sapere al mondo che in Moldova esiste anche questa volontà e noi abbiamo il diritto di esprimerla”, hanno dichiarato. Alla marcia hanno partecipato  6/7 mila persone, e la sicurezza è stata assicurata da più di 700 poliziotti.   Alla fine, la manifestazione si è svolta senza incidenti dopo un meeting davanti all’Accademia delle Scienze durato quasi due ore ed un corteo fino al Parco Valea Morilor. Li  hanno adottato un Memorandum, chiedento di modificare l’articolo 13 della Costituzione, per sottolineare esplicitamente che il romeno è la lingua di stato (non la lingua moldava, una lingua mai esistita e riconosciuta da nessuno), chiedendo anche alla Russia di ritirare i suoi soldati e gli armamenti dal territorio moldavo della Transnistria. I partecipanti alla marcia hanno poi firmato una Petizione indirizzata al Parlamento moldavo, per chiedere la modifica della Costituzione aggiungendo un articolo che prevedrebbe l’unificazione con la Romania.
La contro-manifestazione si è invece svolta nella più importante Piazza del Municipio – Piaţa Marii Adunări Naţionale – dove qualche decina di persone hanno protestato contro la Marcia Unionista. Le autorità pubbliche hanno già annunciato che questa manifestazione non era stata autorizzata dal Municipio e che quindi si è svolta illegalmente.  

 


 


Homepage

    Associazione di Promozione Sociale Italia - Moldavia ONLUS © italiamoldavia 2011. All rights reserved | Web Design PC Solution