Moldavia
Sondaggio
Newsletter
Rimani sempre aggiornato!Iscriviti alla nostra newsletter

Hai del tempo libero?.........diventa volontario scopri come aiutarci
Diventare soci è un altro modo per condividere le nostre iniziative e sostenere i nostri progetti....
diventa socio scopri come aiutarci
Contatti
Casella Postale 46
21023 Besozzo (VA)
email: info@italiamoldavia.org

Tel-Fax 0332 / 772920

15 Gennaio: Festa della Cultura Nazionale Romena

La Festa della Cultura Nazionale Romena, celebrata per legge il 15 gennaio, è la data di nascita del sommo poeta Mihai Eminescu, volta non solo a ricordare a tutti la sua personalità e opera, ma si propone anche di essere un giorno di riflessione sulla cultura romena in generale e sui progetti di interesse nazionale.

Nato il 15 gennaio 1850 a Ipotesti (nel nord della Romania), Eminescu ha debuttato a soli 16 anni con una poesia dedicata al suo professore di romeno “Alla tomba di Aron Pumnul”. Studiò molto soprattutto da autodidatta e venne anche sostenuto da letterati romeni di spicco, tra cui l’accademico Titu Maiorescu, critico letterario, scrittore e membro fondatore dell’Accademia Romena, per studiare a Vienna e Berlino. La sua opera poetica è stata influenzata dai grandi sistemi filosofici della sua epoca, dalla filosofia antica, da Eraclito e Platone al Romanticismo tedesco e soprattutto dal pensiero filosofico di Schopenhauer, Kant ed Hegel, oltre all’opera di Novalis e Goethe. Non era estraneo neanche alla filosofia indiana.
Nel 1884 soggiornò per un breve periodo a Venezia e Firenze su consiglio di un medico che lo curava per una depressione, ma purtroppo non bastarono le bellezze italiche per scuoterlo dal profondo torpore mentale in cui era caduto.
Si spense il 15 giugno 1889 e venne sepolto al Cimitero Bellu di Bucarest. Oggi Eminescu viene apprezzato in tutta l’Europa occidentale, Italia compresa. Le sue opere sono state tradotte in oltre 60 lingue. La Festa della Cultura romena 2012 viene celebrata in Romania e Moldova con vari eventi. Dall’11 al 31 gennaio, il Palazzo del Parlamento di Bucarest ospita il Salone Nazionale "Mihai Eminescu", con una mostra di medaglie e altri documenti dedicati al poeta nazionale dei romeni. Oltre ad altre numerose manifestazioni.
La Festa della Cultura Romena sarà celebrata anche a Chisinau, dove il direttore dell’Istituto Culturale Romeno, Horia Roman Patapievici, come ospite d’onore dell’ICR di Moldova, terrà una conferenza sul tema“Eminescu e la visione paradisiaca”. Patapievici incontrerà anche il ministro degli esteri Iurie Leanca ed altre personalità culturali della Moldova.
Per l’occasione, sarà inaugurata una mostra di tappeti della Bessarabia tessuti nel 2011, nell’ambito di un progetto avviato e sostenuto finanziariamente dall’ICR di Chisinau. Nella capitale della Moldova, la celebrazione della Festa della Cultura Nazionale Romena inizierà il 15 gennaio con due eventi ospitati al Teatro di Opera e Balletto: una mostra di libri per bambini con temi tratti da Eminescu e un concerto.

(di Gabriela Petre, tratto da www.rri.ro.)

 

 

 


   
 
Homepage

    Associazione di Promozione Sociale Italia - Moldavia ONLUS © italiamoldavia 2011. All rights reserved | Web Design PC Solution